Saleterapia s.n.c.

Perché da noi?

halomed

Dopo aver studiato attentamente l’Haloterapia, dopo averla sperimentata direttamente in alcune zone d’Italia, dopo aver selezionato attentamente le opportunità e trovato l’azienda fondatrice dell’Haloterapia controllata, che da oltre 20 anni, basandosi sugli studi medici della Prof. Dr. Med. Alina V. Chervinskaya, in collaborazione con i primari istituti medici in Russia e Ungheria (Istituto di Igiene della Respirazione e di Haloterapia di Budapest, Centro di Ricerca clinica Respiratoria di San Pietroburgo) applica l’aerosol di sale in tutto il mondo, la Aeromed-Halomed, é nata la volontà di rendere disponibile a Gallarate un centro benessere con caratteristiche qualitative elevate. Attualmente in Italia ci sono circa 600 stanze di sale, di cui solo 80 consentono di effettuare il metodo della "Haloterapia Controlla". Siamo uno dei pochi centri ad usare il sistema di haloterapia controllata creato da Halomed, in grado di garantire concentrazioni di sale diversificate in base ad età ed esigenze dell'utente.

Inoltre, fattore non trascurabile per il comfort, la nostra grotta è la più grande della zona e questo permette a voi ed ai vostri bambini di muoversi e giocare liberamente e, soprattutto, di respirare divertendosi con i giochi quali secchielli e palette... ed il sale come per magia diventa sabbia!



Un pò di chiarezza..

SALETERAPIA desidera fare un po’ di chiarezza sul perché ci sono grotte di sale che producono reali benefici sul nostro organismo ed altre invece NO.
Anche se ormai si pensa che le grotte di sale siano una moda, ci teniamo a ribadire che L’HALOTRATTAMENTO È UNA REALTA’ SERIA che, se ben effettuato, ci può aiutare a superare tante problematiche di salute che possiamo avere durante tutto l’anno.
Prima cosa importante da sapere è che, per avere i benefici della grotta di sale, le sedute devono avere una durata di almeno 40’ minuti e, soprattutto, devono essere effettuate a distanza ravvicinata una dall’altra.
Ma, alla base di un Halotrattamento davvero efficace, vi è la tecnologia utilizzata, per cui è evidente che le grotte di sale NON SONO TUTTE UGUALI.
Secondo la prof.ssa PhD, A.V. Chervinskaya, ideatrice del metodo HALOTERAPIA CONTROLLATA, le grotte di sale, per procurare un reale beneficio, devono avere determinate e specifiche caratteristiche che Vi riportiamo di seguito.

  1. Le particelle di sale devono avere una grandezza di 1-5µm. I “micronizzatori? che producono particelle di sale oltre 5µm, si depositano solo nel naso, senza dare alcun beneficio all’organismo!
  2. La temperatura all’interno della grotta deve essere mantenuta tra i 18° ed i 24° gradi con umidità controllata tra il 40% ed il 60%. Per questo motivo la grotta deve essere attrezzata con un impianto che mantenga questi parametri.
  3. La ventilazione deve essere a ciclo continuo. Senza una ventilazione forzata non avviene il ricambio d’aria ed il movimento delle particelle di sale all’interno della grotta. Senza ventilazione forzata la grotta è inefficace se non dannosa.
  4. L’aerosol salino prodotto dal micronizzatore deve essere secco perché l`aerosol umido provoca complicazioni ai polmoni.
    Inoltre l`ambiente umido è la causa del broncospasmo negli asmatici.
    In un ambiente tiepido e umido si riproducono attivamente i microbi, muffa e la legionella pneumophila.
  5. L’aerosol non deve contenere quantità elevate di iodio e bromo, sostanze pericolose per molte persone, in particolare per gli asmatici e gli allergici.
  6. La nebulizzazione delle soluzioni di sale nei locali non crea il clima marino. Nel mare e lungo la costa le particelle di aerosol salino sono estremamente piccole, 0,1-0,2µm. Presso il mare l`effetto curativo si ottiene effettuando lunghe passeggiate sulla spiaggia respirando l’aria marina bagnata. L`inalatore ad ultrasuoni produce particelle di dimensioni grandi, che non sono uguali all’ aerosol marino. Nel locale si forma una nebbia densa che può provocare delle complicanze in molte persone.

Per la nostra Grotta di Sale abbiamo scelto il macchinario messo a punto dalla prof.ssa PhD, A.V. Chervinskaya a garanzia di un halotrattamento efficace, sicuro, adatto a tutti.
Il chiarimento era doveroso per distinguerci da tutte le Grotte che non hanno adottato la nostra tecnologia.

ALLO SCOPO ALLEGHIAMO IL COMUNICATO EMESSO DAL Gruppo Halomed®



Per 22 anni delle ricerche scientifiche fatte dalla prof.ssa Alina V. Chervinskaya e dai suoi collaboratori delle istituzioni mediche schientifiche della Russia, Lituania, Polonia hanno pubblicato più di 250 studi scientifici e articoli dedicati al metodo di Haloterapia Controllata con halogeneratori Aeromed®-Halomed® e dei loro benefici per la salute.
Il Gruppo Halomed® è particolarmente contrariato della diffusione in Europa di molteplici aziende che realizzano “grotte di sale? o “stanze di sale?, facendo diventare tale attività una moda.
A supporto tali aziende utilizzano marketing aggressivi paragonando i loro prodotti e "metodi di haloterapia" a quelli utilizzati del Gruppo Halomed che invece sono realmente basate su ricerche scientificamente fondate.
Inoltre tali aziende usano a supporto dei loro prodotti bibliografie della proff.ssa A.V. Chervinskaya, senza però menzionare che tale ricerche sono state esclusivamente effettuate con l’utilizzo di apparecchiature Halomed® e Aeromed®.
Halomed non conosce i metodi utilizzati dalle altre aziende, ma sicuramente Il gruppo Halomed investe ogni giorno risorse in ricerca e sviluppo per il miglioramento del proprio metodo e delle apparecchiature.
La vera Haloterapia è l’utilizzo e mantenimento di determinati parametri i quali possono essere applicati solo con halogeneratori con il sistema di dosaggio e di “feed-back? (sensore di controllo della concentrazione) e con una corretta micronizzazione e dispersione di un aerosol di sale naturale, con il 90% di particelle a frazione respirabile (1-5 mkm).
Invitiamo tutti a provare i benefici del metodo di autentica haloterapia controllata nelle stanze di sale autorizzate da Halomed® e Institute of Respiratory Hygiene and Halotherapy di proff.ssa A.V. Chervinskaya.